Art. 1 Condizioni generali
Le condizioni generali riportate di seguito sono valide per tutte le consultazioni ed eventuali altre prestazioni, le quali risultano e sono diretta conseguenza del contratto concluso personalmente o per via elettronica attraverso il sito della PRONORM Consulting Srl dal cliente con la stessa, ad eccezione se stabilito diversamente per iscritto con il cliente. Con la presente contraddiciamo esplicitamente precetti del cliente con esse contrastanti. Tutti gli accordi addizionali e successivi e le modifiche esigono la conferma scritta da parte della PRONORM Consulting Srl. Con un adeguato termine di preavviso, la PRONORM Consulting Srl è autorizzata in ogni tempo e momento a modificare queste condizioni generali, compresi tutti gli eventuali allegati. Per le relazioni commerciali fra la PRONORM Consulting Srl e il cliente valgono esclusivamente le condizioni generali riportate di seguito, nella loro versione valida al momento della sottoscrizione se non diversamente pattuito. La proprietaria intellettuale di tutti i prodotti, concetti e sviluppi offerti al cliente in occasione di incarichi, consultazioni o altri servizi e/o acquisiti da clienti in occasione di incarichi, consultazioni o altri servizi rimane esclusivamente alla PRONORM Consulting Srl. Il cliente è autorizzato ad utilizzare per se i prodotti, concetti e sviluppi acquisiti, ma non è autorizzato, senza previa autorizzazione, di cederli a terzi e/o soggetti da lui controllati direttamente o indirettamente gratuitamente o dietro pagamento.

Art. 2 Conclusione del contratto
Il contratto tra la PRONORM Consulting Srl ed il cliente viene concluso nel momento della ricevuta della nostra offerta sottoscritta dal cliente. La conferma di ricevuta da parte della PRONORM Consulting Srl non costituisce l’accettazione del contratto.
Cambiamenti e modifiche
Cambiamenti e modifiche successive da parte del cliente, hanno sempre bisogno della conferma scritta della PRONORM Consulting Srl per essere valide e per far parte del presente contratto.
Deleghe
Per l’adempimento del contratto, la PRONORM Consulting Srl è autorizzata di servirsi di sostituti e di incaricare i sostituti per conto della PRONORM Consulting Srl, senza che tale delega necessita di preventiva autorizzazione da parte del cliente. Se al momento della conclusione del contratto la necessita di delegare terzi non era ravvisabile, la PRONORM Consulting Srl comunicherà per iscritto questa successiva necessità e le relative spese al cliente. Questo cambiamento del contratto si ritiene accettato dal cliente, se con tale aggiunta il contratto non cambia notevolmente e/o il cliente non abbia immediatamente comunicato il suo dissenso per iscritto.

Art. 3 Obbligo d’informazione
Dato che la PRONORM Consulting Srl utilizza i dati del cliente non solo per lo svolgimento del contratto, per la prestazione di servizi, e per informare il cliente riguardo ai contratti, prodotti, servizi e altre offerte marketing, bensì anche per le necessarie verifiche di organi pubblici (come per esempio comuni, province, enti SOA, enti di certificazione) o altri terzi, il cliente si obbliga di trasmettere alla PRONORM Consulting Srl solo dati corrispondenti; tale trasmissione viene accettata a mano o in via telematica o con un altro mezzo, ma sempre per iscritto. La trasmissione di dati falsi, o, in ogni modo non corretti, autorizza la PRONORM Consulting Srl in ogni momento all’immediato recesso dal contratto e la conseguente richiesta di risarcimento dei danni se, ed in quanto la PRONORM Consulting Srl ne abbia tratto un danno. La PRONORM Consulting Srl certifica unicamente la ricevuta dei dati. Con tale certificazione non viene certificata la correttezza dei dati forniti.

Art. 4 Diritto di recesso
Il cliente ha il diritto di recedere dal contratto entro il termine di 10 giorni dalla data della stipula. Il recesso deve essere comunicato alla PRONORM Consulting Srl mediante raccomandata r. al seguente indirizzo: PRONORM Consulting Srl, Via Marie Curie 17, 39100 Bolzano. In caso di recesso il cliente è tenuto al rimborso di tutte le spese sostenute per le prestazioni, i lavori ed il risultato utile che gli sia derivato fino a tale momento, a meno che questo non possa essere messo in alcuna relazione con il contratto.

Art. 5 Garanzia
Richieste di garanzia possono essere presentate solo dopo regolare messa in mora con monitoria da inviare, entro 14 giorni dalla scoperta del vizio, via raccomandata r. all’indirizzo indicato sub 4. Vizi od errori comunicati solo oralmente o in un altro modo non valgono a mettere in mora la PRONORM Consulting Srl e non danno diritto al risarcimento del danno.
Se non stabilito diversamente in seguito, sono escluse ulteriori pretese del cliente, indipendente da che ragione giuridica risultino. Ne consegue che la PRONORM Consulting Srl non risponde per danni che hanno la loro diretta origine nel contratto; particolarmente la PRONORM Consulting Srl non è responsabile per il mancato profitto o per eventuali altri danni patrimoniali del cliente. Se ed in quanto la responsabilità contrattuale della PRONORM Consulting Srl è esclusa, tale esclusione vale anche per la responsabilità personale dei dipendenti e liberi professionisti.
Consulenza/studi di fattibilità/studi
Nel caso i studi o la valutazione della consulenza della PRONORM Consulting Srl fosse base di decisioni economiche del cliente o terzi, la responsabilità della PRONORM Consulting Srl è esclusa. La PRONORM Consulting Srl garantisce che i studi e la consulenza viene fatta con diligenza professionale. Le conclusioni sono valutazioni e consigli che si basano su dati e fatti offerti dal cliente, nonché conoscenze tecniche ed esperienza della materia.

Art. 6 Responsabilità
La PRONORM Consulting srl risponde solamente dei mezzi ma non del risultato e comunque risponde solo per dolo e colpa grave e non risponde per danni consequenziali, mancato guadagno, o per danni derivanti da pretese di terzi nei confronti del Committente.
La PRONORM Consulting srl e gli eventuali professionisti esterni da essa incaricati non sono responsabili per qualsiasi danno derivante dall’uso improprio della documentazione fornita, dalla incorretta o mancata attuazione o dal mancato aggiornamento da parte del Committente della rispettiva documentazione.
Le parti attribuiscono concordemente il valore complessivo dell’intervento di consulenza, IVA esclusa. Nel caso in cui la PRONORM Consulting srl fosse tenuta ad un risarcimento verso il Committente, essa risponderà nei limiti del doppio del corrispettivo complessivamente pagato dal Committente alla PRONORM Consulting srl per le prestazioni di cui alla presente offerta.
Tutti i documenti, dati, le informazioni e le raccomandazioni contenuti nella nostra consulenza, nei nostri servizi e in particolare nei modelli organizzativi ai sensi del D.Lgs. 231/2001, sono forniti in buona fede e sono basati sulla normativa vigente e sulle informazioni e sui documenti fornitici dalla Committente durante la fase di rilevazione della situazione della ditta. Salvo quanto indicato nella rispettiva documentazione, non siamo stati in grado di verificare né possiamo garantire l’esattezza o la completezza della documentazione e delle informazioni forniteci. Potrebbero quindi esistere documenti e informazioni che – pur non essendo stati messi a nostra disposizione – presentano tuttavia una stretta connessione con l’oggetto della consulenza e della rispettiva documentazione.
La rispettiva documentazione sono stati studiati per l’uso esclusivo della Committente e non si prestano ad essere adottati da società o imprese terze.

Art. 7 Riservatezza e privacy
I collaboratori della ditta PRONORM Consulting Srl e gli eventuali professionisti esterni sono legati da contratti che includono clausole specifiche destinate a tutelarVi da un uso scorretto delle informazioni riservate acquisite nel corso dell’attività di consulenza. La PRONORM Consulting Srl si impegna dunque anche a nome del proprio personale o eventuali collaboratori esterni a non fornire a terzi alcuna notizia concernente le attività oggetto della presente offerta o informazioni di cui venga comunque in possesso. Il Committente è tenuto alla riservatezza nei confronti del materiale e delle metodologie utilizzate dalla PRONORM Consulting Srl nel corso dell'intervento di consulenza.
Ai sensi dell’art 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003, Le forniamo le seguenti informazioni:
1. Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 tratteremo le informazioni forniteci per la gestione amministrativa contabile e fiscale del servizio richiestoci/offerto
2. I dati verranno trattati con modalità cartacee ed informatizzate
3. I dati non saranno oggetto di diffusione e, solo per gli aspetti organizzativi inerenti all’espletamento del servizio, eventualmente di comunicazione ad altri soggetti bene identificati.
4. Ricordiamo infine che in qualunque momento potranno essere esercitati dagli interessati i diritti di cui all’art 7 del D.Lgs. n. 196/2003 contattando il Titolare del trattamento presso la sede sociale della Società.
L’informativa è disponibile online sul nostro sito www.PRONORM.it.

Art. 8 Pagamento
Il cliente si obbliga a pagare gli importi indicati nel contratto / ordine entro i termini stabiliti. In caso di mancato pagamento la PRONORM Consulting Srl è autorizzata a sospendere immediatamente le proprie prestazioni e di richiedere l’immediato pagamento per le prestazioni già fornite e le spese sostenute. In questo caso sconti e ribassi eventualmente concessi non valgono più e il cliente è obbligato a pagare le prestazioni ricevute nel loro intero ammontare.

Art. 9 Diritto applicabile
Si applica il diritto italiano. L’applicabilità di un altro diritto materiale e specialmente del diritto commerciale delle Nazioni Unite è esplicitamente escluso.

Art. 10 Luogo di adempimento
Luogo di adempimento è Bolzano.

Art. 11 Foro competente
Il Foro competente in via esclusiva per la risoluzione di ogni eventuale altra controversia è quello di Bolzano.